Chi siamo

Il circolo ACLI “C.Ferrini”, nato nel lontano 1948 , si trova in via Previati 21 a Lecco .

I circoli ACLI (strutture di base) affrontano il problema di legare insieme persone che aderiscono alle ACLI con motivazioni diverse, e cercano di mettere insieme una comunità associativa, per la quale opera si richiedono capacità organizzative, ma anche far in modo che le persone scoprano l’identità, la missione, i progetti, i valori delle ACLI.

I circoli sono anche punto strategico di riflessioni, un contesto in cui si elaborano prospettive e si intrecciano reti di solidarietà, sia a livello di pensiero, sia a livello di azione.

Il circolo ACLI “C. Ferrini” Campaniletto, è una delle prime strutture di base acliste della città di Lecco, nato come circolo parrocchiale soprattuto intorno all’attività bocciofila e ad attività ricreative di benessere e dopolavoro.

Dal lontano 1948 ad oggi, il circolo ha visto nascere, vivere e morire numerose attività sportive più o meno dilettantistiche che hanno sempre e continuano a caratterizzare lo spirito di fondo del circolo.

Nel frattempo, e in grande sordina, i vari dirigenti del circolo hanno sempre sostenuto e promosso quello spirito di comunità associativa e quelle azioni di solidarietà che, indipendentemente dalla personale passione ideologica, hanno fatto e fanno del circolo un punto di positivo ritrovo cercato e riconosciuto.

Attualemente è appena stato nominato presidente Aldeghi Luciano, dopo la prematura scomparsa di Amigoni Giacinto. Doveroso è ricordare che dal lontano 1948 si sono susseguiti i seguenti presidenti:

Bagnoli Enrico

Balbiani Luigi

Beretta Enrico

Centenari Francesco

Rag. Quaroni

Polvara Angelo 

Amigoni Giacinto 

Aldeghi Luciano 

Oltre allo spirito di comunità associativa e solidarietà, il circolo è un ritrovo di amici e di passatempo ricreativo : carte, bocce, boccette, biliardo.

Due sono gli appuntamenti alla festa sociale (cena – distribuzione di premi e vari riconoscimenti ), aperta a tutti i soci, familiari e amici.

Due sono anche gli appuntamenti effetuati ultimamente con ragazzi diversamente abili con i quali insieme si sono passati momenti ricreativi.

Appuntamenti annuali sono fissati con le scuole elementari per un aiuto alle varie feste e gite in montagna